Le tecnologie legate all’Intelligenza Artificiale (AI) continuano ad evolversi e con esse le possibilità di applicazione all’interno delle aziende. In molti ancora non sanno cos’è un chatbot, anche se ad oggi sono ormai  gli strumenti che più di altri supportano con successo le organizzazioni nella gestione quotidiana di diverse attività.

Non bisogna dimenticare che i clienti sono diventati sempre più sofisticati ed impazienti: secondo una ricerca, il 62% dei consumatori preferisce utilizzare un chatbot per risolvere un problema con il servizio clienti piuttosto che rimanere in attesa di parlare con un operatore umano.

Inoltre, secondo PSFK, il 74% degli utenti preferisce interagire con un chatbot quando sta cercando informazioni semplici su internet.

Che cos’è un chatbot?

I chatbot sono applicazioni software in grado di simulare conversazioni umane.
Derivano la loro intelligenza da programmi di apprendimento automatico (Machine Learning) e possono quindi essere addestrati attraverso una serie di dati iniziali per comprendere le conversazioni umane. Più si allenano con set di dati diversi, più efficaci e naturali diventano le loro capacità di comunicazione.

Proprio per questa ragione i chatbot sono strumenti eccellenti per la gestione di attività ripetitive, nelle quali la presenza dell’operatore umano non è essenziale.

Quali problemi risolve un chatbot?

I chatbot possono essere utilizzati in diversi ambiti aziendali per la gestione automatizzata di processi ripetitivi. Eccone alcuni esempi pratici.

Qualificazione dei lead

Il chatbot gestisce i visitatori sul tuo sito web, pone loro domande pertinenti e qualifica i lead in modo che possano essere gestiti più efficacemente.

Dopo la qualificazione il lead verrà inserito automaticamente nel tuo CRM vtenext e assegnato al venditore in base ai criteri che riterrai più opportuni. In questo modo, potrai non solo risparmiare tempo prezioso ma offrirai ai tuoi potenziali clienti un’esperienza migliore.

Il chatbot può anche essere impiegato per prenotare e pianificare una demo o un appuntamento.

Classificazione dei ticket

Il chatbot può essere collegato al tuo strumento di gestione dei ticket preferito. In questo modo, potrai classificare e assegnare automaticamente i ticket di assistenza ai tuoi operatori. Grazie all’AI, il chatbot classifica i tuoi ticket di assistenza in base alla lingua, alla problematica, alla priorità o in base ad altri parametri che puoi settare in totale autonomia.

chatbot cos'è

Chatbot per i dipendenti

Il chatbot può aiutare i dipendenti nelle fasi iniziali del processo di onboarding, quindi nel momento appena successivo all’assunzione. Il nuovo dipendente, qualora avesse difficoltà nel reperire un’informazione, può rivolgersi direttamente al chatbot senza dover contattare colleghi o superiori.

ProcessBot

Non si tratta di un vero e proprio chatbot ma piuttosto di un assistente che ti accompagna nel seguire i processi BPM (Business Process Management) che sono stati definiti in vtenext. Grazie al ProcessBot potrai strutturare i tuoi processi, combinare l’utilizzo di più algoritmi e strumenti e configurare facilmente il chatbot perfetto per le tue esigenze.

Quali sono i benefici dell’utilizzo di un chatbot?

I chatbot hanno già dimostrato di essere strumenti preziosi in diversi ambiti aziendali.

Vtenext integra le tecnologie di Klondike, azienda che automatizza i processi aziendali tramite l’Intelligenza Artificiale.

Grazie a Klondike i benefici dell’utilizzo di un chatbot sono molteplici:

I chatbot sono più reattivi nella risposta rispetto ad un operatore umano. Ne consegue che non solo il numero di messaggi gestiti è maggiore ma anche la velocità di risposta è nettamente superiore.

Quanti di noi amano restare in attesa per parlare con un operatore? I chatbot sono perfetti per aiutare i clienti in tempo reale con risposte automatiche che soddisfano la maggior parte delle esigenze dei clienti.

evitando risposte contrastanti.

I chatbot possono essere configurati per gestire in modo diverso i nuovi clienti, i clienti abituali o i potenziali acquirenti che stanno abbandonando il tuo sito, specie se ti occupi di e-commerce. I chatbot possono riconoscere automaticamente i clienti, offrire messaggi personalizzati e portare i clienti a chiudere un acquisto.

Secondo Tidio il 73% delle domande dei clienti possono essere gestite con meno di 5 messaggi. I chatbot possono quindi alleggerire il carico del team di customer care gestendo in modo completamente autonomo i problemi comuni.

Potrai avere la capacità di gestire con successo qualsiasi aumento di traffico, come le festività natalizie o le ore di punta, senza grandi investimenti. I chatbot assicurano che la tua azienda sia in grado di gestire le conversazioni durante le ore di punta senza aggiungere altri collaboratori o senza erogare ulteriore formazione, ecc.

Se il lavoro umano è alleggerito dalla presenza di un chatbot, i collaboratori potranno dedicare più tempo ad attività a maggiore valore aggiunto. L’azienda potrà quindi risparmiare sia in termini di costi di infrastruttura che di training.

Scopri cosa può fare un Chatbot per la tua azienda.
Richiedi i video di approfondimento e le slide compilando il form!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Policy

 

Il tuo CRM funziona davvero? Scarica il nostro ebook!

ebook CRM olistico

Scopri gli 8 motivi per adottare un approccio CRM Olistico e portare il tuo CRM ad un altro livello!